Ho visto la luce

Ho visto la luce

Read excerpt Download excerpt
C’è un colle, nelle Marche, oltre il quale, almeno con la fantasia, siamo andati tutti alla ricerca di un sogno. C’è una famiglia, nelle Marche, che ha portato non solo lo sguardo oltre la siepe, ma un’intera visione – che ne ha fatto una delle realtà imprenditoriali più luminose d’Italia e del mondo. Partendo da un materiale, il corno, che alla fine degli anni Trenta in pochi sapevano lavorare, arrivando al plexiglas e alla creazione di oggettistica per la casa, Adolfo Guzzini e i suoi fratelli iniziano un viaggio che continua tuttora, aprendo la strada dell’industria dell’illuminazione ai grandi nomi del design e a partnership di altissimo livello con il Centre Pompidou, l’area archeologica di Luxor, il Cenacolo vinciano a Milano, la basilica di San Pietro per la Pietà di Michelangelo. Oltre il colle c’è la luce: la luce è vita, fonte di idee. Guzzini e design diventano un connubio imprescindibile, la cui meta è l’armonia delle forme. Adolfo Guzzini è fra i primi a spalancare le porte della propria azienda ai nomi illustri del design italiano. Poi, il punto di vista cambia: la luce plasma lo spazio e da oggetto, la luce si fa progetto. Esce dal teatro, dal cinema, e diventa protagonista nei musei, negli showroom, nelle case. A fine anni Settanta, l’illuminazione è luce architetturale. Successivamente, la luce arriva nelle città. Numerosi sono stati i premi e i riconoscimenti negli anni. Adolfo Guzzini, però, non ha mai rinunciato alla centralità del borgo natale e del suo territorio, all’importanza di una managerialità che parte dalla persona per esaltare la ricerca, lo sviluppo scientifico, l’innovazione, la cultura e la società. E come ci ricorda: «Il futuro è dell’illuminotecnica, la regia luminosa degli spazi, perché rende il mondo più bello»

Book details

About the author

Adolfo Guzzini

Adolfo Guzzini è nato il 12 febbraio 1941 a Recanati, dove vive tuttora. È sposato con Anna Taccaliti ed è padre di Massimiliano (1969) e Matteo (1972). Ultimo di sette fratelli, tutti impegnati in attività industriali di successo, dopo essersi diplomato in Ragioneria entra nel 1964 a far parte del mondo imprenditoriale nell’ambito dell’azienda artigianale di famiglia, la Harvey Guzzini. Dimostrando da subito spiccate doti di intraprendenza e di managerialità, con la collaborazione dei fratelli fondatori la trasforma in pochi anni nella iGuzzini Illuminazione, industria leader nel settore illuminotecnico (prima in Italia e fra le tre più importanti in Europa), di cui diventa presidente e amministratore delegato fino a quando, nel 2019, l’azienda entra a far parte del Gruppo Fagerhult, rafforzando così il proprio posizionamento competitivo sul mercato dell’illuminazione professionale. Nel 2004 è stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro, nel 2007 ha ricevuto la laurea honoris causa in Economia e commercio internazionale dall’Università degli Studi di Macerata, nel 2017 ha ricevuto il Premio Leonardo e nel 2018 l’ADI – Associazione per il Disegno Industriale – gli ha conferito il premio Compasso d’Oro alla carriera.

You will also like

New

, and 1 more