La fine delle epidemie
La fine delle epidemie

La fine delle epidemie

Sembrava l’incubo distopico di cui parlavano gli esperti di pandemie, eppure si è avverato. Il Covid-19 ci ha catapultati in uno scenario fantascientifico che adesso è vita vissuta per gli abitanti di tutto il pianeta. Da un giorno all’altro miliardi di persone in tutto il mondo sono state travolte da paure, incertezze, fallimenti. In La fine delle epidemie Jonathan D. Quick, docente al Duke Global Health Institute ed ex direttore del Global Health Council, una delle massime autorità nel campo della salute pubblica, racconta la storia di eroi del passato e del presente che sono usciti vincitori dalla lotta contro la diffusione di malattie mortali come l’influenza spagnola, l’Aids, la Sars, l’Ebola. Quick illustra i princìpi scientifici e politici per combattere le epidemie e fornisce un piano articolato in sette fasi per spiegare in dettaglio come i leader mondiali, i professionisti in ambito sanitario, il mondo degli affari, i media e i comuni cittadini possano collaborare per prevenirle, salvando così milioni di vite umane.

Book details

About the author

Jonathan D. Quick

Jonathan D. Quick è membro anziano ed ex presidente e CEO della Management Sciences for Health di Boston, docente al Duke Global Health Institute ed ex direttore del Global Health Council. Ha lavorato in oltre settanta Paesi del mondo. Vive in Massachusetts. Bronwyn Fryer scrive per la «Harvard Business Review». Vive a Montpelier, nel Vermont.

You will also like