Europa nonostante tutto

“Questo volumetto non vuol essere un saggio sull’Europa ed i suoi problemi. Vuole essere l’avvio del dialogo che ciascuno di noi quotidianamente può, e forse deve, condurre, se già non lo intrattiene, con amici, parenti, colleghi, semplici conoscenti fortemente critici sull’Europa, pronti a far propri slogan, luoghi comuni, giudizi sommari oggi di moda. Un invito a ragionare, a guardare, perlomeno con grande cautela, alla troppo diffusa ‘criminalizzazione’ dell’Europa. Un invito a rendersi conto di quanta strada con l’Europa si è fatta anche nel modo quotidiano di vivere. Un invito, al contempo, a non sottovalutare, ma ad individuare nella loro reale dimensione motivi di crisi, ritardi, difficoltà, prospettando tuttavia pure obiettivi e prospettive di soluzione. Un invito, comunque, a guardare ai dati, ai fatti. Un semplice punto di partenza, da cui chiunque possa muovere per un percorso che, si è convinti, non può che essere, nell’interesse anzitutto del nostro Paese, un percorso per ‘più e migliore Europa’.”

Dall’introduzione di Piergaetano Marchetti

“Oggi è il momento in cui bisogna saper gettare via vecchi fardelli divenuti ingombranti, tenersi pronti al nuovo che sopraggiunge. Oggi si cercano e si incontrano, cominciando a tessere la trama del futuro, coloro che hanno scorto i motivi dell’attuale crisi della civiltà europea. La via da percorrere non è facile, né sicura. Ma deve essere percorsa e lo sarà!” Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, Manifesto di Ventotene, 1941

Book details

About the author

Antonio Calabrò

Antonio Calabrò è direttore della Fondazione Pirelli e vicepresidente di Assolombarda.

Maurizio Ferrera

Maurizio Ferrera è professore ordinario di Scienza politica presso l’Università degli Studi di Milano. Dal 2004 è editorialista del “Corriere della Sera”.

Piergaetano Marchetti

Piergaetano Marchetti è professore emerito di Diritto commerciale presso l’Università Bocconi e presidente della Fondazione Corriere della Sera.

Alberto Martinelli

Alberto Martinelli è professore emerito di Sociologia e Scienza politica presso l’Università degli Studi di Milano e presidente della Fondazione AEM-Gruppo a2a.

Antonio Padoa-Schioppa

Antonio Padoa-Schioppa è professore emerito di Storia del diritto medievale e moderno presso l’Università degli Studi di Milano.

You will also like