Il Grande Capo
Il Grande Capo

Il Grande Capo

Dopo una lunga carriera nella polizia del Michigan, il detective Sunderson – appassionato di storia, di pesca e di donne – è a un passo dalla pensione ma non vuole abbandonare l’indagine su una setta religiosa che si è insediata a pochi chilometri dalla sua cittadina della Penisola Superiore, nel Grande Nord degli Stati Uniti. Non riesce a togliersi dalla testa l’ambiguo leader del gruppo, un uomo dalle molte identità che i suoi seguaci chiamano «Grande Capo». Sunderson, affiancato da un’improbabile aiutante sedicenne, la sua vicina di casa Mona, una hacker esperta, riprende ufficiosamente a indagare e insegue la sua preda – un personaggio inquietante ma apparentemente inafferrabile, che ha organizzato la propria «religione» scimmiottando le tradizioni dei Nativi americani ed è accusato di violenze reiterate su bambine e ragazzine – dai boschi del Michigan a una piccola cittadina dell’Arizona ai confini con il Messico che pullula di criminali e trafficanti di droga. La caccia è l’occasione per Sunderson di fare i conti con i propri demoni – la vecchiaia che avanza, un divorzio che non riesce ad accettare, l’abuso di alcol – e di abbandonarsi a un flusso ininterrotto di ricordi e riflessioni su se stesso, il suo posto nel mondo e la storia del proprio Paese. Il Grande Capo è una delle ultime opere di Jim Harrison, un capolavoro tragicomico, pieno di humor e disincanto.

«Il West non è stato colonizzato da brave persone.»

Book details

About the author

Jim Harrison

Jim Harrison (1937-2016), romanziere e poeta statunitense, era nato in Michigan ma viveva in Arizona. Ha esordito come scrittore nel 1971 con Lupo, ma sono stati i romanzi L’uomo dei sogni e Lo stregone, e la raccolta di racconti di ambiente rurale Vento di passioni (da cui nel 1994 fu tratto il film con Anthony Hopkins e Brad Pitt), a dargli la fama. Harrison ha pubblicato anche diverse raccolte di poesie ed è stato co-autore di sceneggiature, fra cui quella di Revenge – Vendetta che, basata su un suo racconto, divenne nel 1990 un film con Kevin Costner e Anthony Quinn, e Wolf – La belva è fuori del 1994 diretto da Mike Nichols con Jack Nicholson e Michelle Pfeiffer. Era un grande appassionato di caccia e pesca, forte bevitore, e amava scrivere anche di sport, cucina e viaggi. I suoi saggi e articoli sono stati pubblicati in numerose riviste americane, tra cui «New Yorker», «Esquire», «Sports Illustrated», «Rolling Stone», «Playboy» e «New York Times Book Review».

You will also like