Ali
In un mondo tale e quale al nostro, ma in cui le persone hanno ali glabre che faticano a controllare, Eugenio è un allenatore di palla-ala fallito e in crisi di mezza età. È il padre affettuoso di due gemelli e il marito annoiato di Gaia, devotissima figlia di Falco Tremamondo, magnate della finanza e convinto filantropo. Eugenio frequenta prostitute al di sopra dei 1.000 metri di quota, zona franca là dove tutto è possibile e resta segreto. Ma viene scoperto e convinto da Gaia e Falco a ricoverarsi nel lussuoso Gravity Resort, nuova clinica di Montecarlo specializzata nell’amputazione delle ali dei vip: grazie a quest’operazione potrà finalmente rassegnarsi alla propria vita. Qui conosce Ivo Slavici, giornalista paranoico e complottista, e Celeste Possamai, conturbante ma un po’ ingenua, ex prostituta ed ex tossica che ha deciso di liberarsi dalle ali per via degli attacchi di panico di cui soffre in volo. Lei ed Eugenio condividono un desiderio che non riescono ancora a nominare con parole umane, si innamorano, e cominciano a sospettare che il Gravity Resort faccia parte di un piano concepito da Falco Tremamondo con lo scopo di “salvare l’umanità”. Troveranno la forza di scappare insieme? E per andare dove, poi?

Dettagli libro

Sull'autore

Enrico Dal Buono

Enrico Dal Buono nasce a Ferrara il 30 novembre 1982 e vive a Milano. Si laurea in Scienze politiche a Bologna, in Filosofia a Padova e in Lingua e letteratura Russa a Ca’ Foscari, Venezia. È docente di scrittura creativa alla Naba di Milano e tiene corsi di storytelling per la Scuola Holden di Torino. Ha scritto reportage in giro per il mondo per, tra gli altri, “il Venerdì – la Repubblica”, “Marie Claire”, “Style – Corriere della Sera”, “IL Magazine – Il Sole 24 Ore”. È opinionista di “Linkiesta” e “Rolling Stone” e direttore responsabile della rivista online “The Millennial”. Ha pubblicato una raccolta di racconti, Come fratelli (2013), un romanzo, La vita nana (2015), un saggio, La provincia è sagra (2018) e, con Paolo Fresco, l’autobiografia dello stesso ex presidente Fiat, Mr Globalization (2020). Questo è il suo secondo romanzo.